Page 102

RIVISTA DI POESIA E CRITICA LETTERARIA “EUTERPE” APERIODICO TEMATICO DI LETTERATURA ONLINE NATO NEL 2011 ISSN: 2280-8108 N°33 * LUGLIO 2021 * – WWW.ASSOCIAZIONEEUTERPE.COM

cinque figli, ma solo una figlia, Anna, sopravvisse. Alla fine degli anni 1820, Hańska iniziò a leggere i romanzi di Balzac e nel 1832 gli mandò una lettera anonima. Balzac fu sempre circondato da donne: tra il 1820 e il 1824 fece la conoscenza di Zulma Carraud, che resterà fino alla fine sua consigliera e amica; nel 1822 incontrò Mme de Berny, di ventidue anni più grande di lui, il suo primo amore, nota come “la Diletta”, la cui influenza intellettuale sullo scrittore fu molto forte; tra il 1825 e il 1827 si legò alla Duchessa d’Abrantès; nel 1832 iniziò una relazione turbolenta con la marchesa di Castries. Dopo la conoscenza con Mme Hanska (1832), si susseguirono lettere appassionate, amorose, piene di ammirazione di Lettres à l’étrangère che costituiscono la parte più bella e più commuovente dell’abbondante Correspondance di Balzac: fra i due vi fu una corrispondenza decennale in cui i due innamorati espressero un profondo affetto reciproco. Nel 1833 s’incontrarono per la prima volta in Svizzera. Nel 1834, Balzac si legò alla contessa Guidoboni-Visconti, incontrata all’Ambasciata d’Austria. Si ritirò a Saché, presso Mme de Margonne dove lavorò a varie opere. Nel 1835 ritrovò per la seconda volta Mme Hanska a Vienna. Qui di seguito la lettera che Balzac scrisse a Ewelina lo stesso anno del loro secondo incontro: Giugno 1835 MIO AMATO ANGELO, sono quasi pazzo di te, tanto quanto si può essere pazzi: non riesco a mettere insieme due idee senza che tu non ti ponga in mezzo a loro. Non riesco più a pensare a niente che non sia tu. Contro la mia volontà, la mia immaginazione mi conduce a te. Ti afferro, ti bacio, ti accarezzo, mille amorose carezze s’impossessano di me. Quanto al mio cuore, tu sarai sempre lì, in eterno. Ti sento deliziosamente lì. Ma mio Dio, che sarà di me, se tu mi hai privato della mia ragione. È una monomania che, questa mattina, mi terrorizza. Ogni istante mi alzo per dire a me stesso: «Vieni, sto andando lì!». Poi mi siedo di nuovo, mosso dal senso del dovere. C’è un conflitto spaventoso. Questa non è vita. Non sono mai stato così prima. Hai divorato tutto. Mi sento sciocco e felice non appena mi concedo di pensare a te. Volteggio come in un sogno delizioso nel quale in un solo istante vivo migliaia di anni. Che situazione orribile! Travolto dall’amore, sentire l’amore in ogni poro, vivere solo per l’amore e vedersi consumato dai dolori e catturato in mille fili di ragno. Oh, mia cara Eva, tu non lo sai. Ho preso la tua cartolina. È qui davanti a me, e ti ho parlato come se tu fossi qui. Ti vedo, come ti ho visto ieri, bellissima, sbalorditivamente bella. Ieri, durante tutta la serata, mi sono detto: «È mia». Ah! Gli angeli del Paradiso non sono tanto felici quanto io lo ero ieri!

Il marito di Eveline morì nel 1841, Balzac non aveva cessato di scrivere a Mme Hanska e di pensare a lei: ormai il matrimonio sarebbe stato il suo grande obiettivo ma una serie di complicazioni lo ostacolò. Primo fra questi era la proprietà e l’eredità di Anna, entrambe le quali potevano essere in pericolo se Eveline e Honoré si fossero sposati. Balzac scrisse a Mme Hanska delle lettere esaltate, in cui un certo scoraggiamento cominciava a palesarsi proprio perché la legge russa proibiva l’alienazione delle proprietà fondiarie a uno straniero. Anna sposò un conte polacco, alleggerendo un po’ la pressione. Nel 1843 Balzac incontrò Ève a San Pietroburgo, la salute dello scrittore era sempre più minacciata, tuttavia lavorava intensamente, poi nel 1845 la raggiunse a Dresda dove l’avevano accompagnata sua figlia Anne e il suo fidanzato. Nacque e morì Victor-Honoré, figlio di Balzac e Éveline: il padre apprese la notizia a Parigi e ne fu profondamente turbato. Nel 1847 Mme Hanska soggiornò a Parigi, ci furono problemi finanziari e di salute, Balzac 102

Profile for rivistaeuterpe

Euterpe n°33 - "Amori impossibili tra arte, storia, mito e letteratura"  

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded